Kiwi: un toccasana per la pressione alta



Categoria dell'articolo: Salute

Notizie e curiosità per tenersi informati sulla propria salute





Articolo pubblicato da:



Se trovi interessante l'articolo che ti stai accingendo a leggere, metti un mi piace e condividi! Be Social!



Kiwi : un toccasana per la pressione alta.


Il kiwi è un frutto di origine asiatica, tuttavia già a partire dai primi del ‘900 fu impiantato in altri continenti che hanno avviato la coltivazione con successo. In Italia è arrivato solo alla fine del XX° secolo è coltivato  soprattutto in veneto, piemonte e lazio.

Il nostro paese risulta essere tra i primi produttori ed esportatori mondiali di kiwi. Esso è costituito da grosse bacche ovoidali ricoperte da una sottile e robusta buccia sovrastata da una peluria brunastra.

I frutti delle diverse varietà hanno forme e colori differenti; in Italia, le due varietà  più commercializzate sono quello verde e quello oro.

Kiwi - alimentazione

Kiwi – alimentazione

Il kiwi è senz’altro un frutto molto “ricco” con elevato contenuto di acqua, potassio e antiossidanti, è ottimo per la dieta dello sportivo in quanto diminuisce il rischio di avere crampi e di chi soffre di ipertensione. Grazie alla sua fibra alimentare può prevenire  la stipsi e colon irritabile. Contiene inoltre di vitamina C (85mg/100gr),  vitamina E, rame, ferro. L’apporto calorico è molto basso: 44 Kcal ogni 100 grammi.

Secondo uno studio condotto dai  ricercatori dell’University Hospital di Oslo che hanno monitorato i valori della pressione di 118 persone ipertese per otto settimane cui hanno somministrato una dieta di tre kiwi al giorno, si verificherebbe, con tale dieta, una riduzione media della pressione sistolica  di ben 3,6 millimetri di mercurio.

Il tutto è probabilmente dovuto all’effetto della luteina, un antiossidante, e del potassio (presente in 400 milligrammi ogni 100 grammi), che è uno dei metalli più importanti per il controllo della pressione.

Inoltre rende la pelle più elastica e fa diminuire i trigliceridi nel sangue. E’ consigliato per chi ha problemi di digestione. Contrasta anche l’accumulo di placche nelle arterie.

Link utili:



Random Post

Discontinuità di una funzione – Matematica

Discontinuità - Funzione continuna

Punti di discontinuità delle funzioni matematiche a una variabile Prima di parlare della discontinuità di una funzione matematica a una variabile è bene ricordare cosa si intende per continuità...

Vai al post...

Fidelini al brandy – Ricette semplici

Fidelini al brandy - Ricette semplici

Fidelini al brandy – Ricette semplici. Ingredienti dei fidelini al brandy: 350 g di pasta fidelini (chiamati anche fedelini o capelli d’angelo o anche capellini); 300 g di funghi freschi c...

Vai al post...

Polipo, polpo – Interpretazione dei sogni

Polipo, polpo - Interpretazione dei sogni

Sognare un polipo o polpo,  i suoi tentacoli e le sue ventose: significati, interpretazioni e numeri per il lotto associati al sogno. Il polipo o polpo è un cefalopode con otto tentacoli con una te...

Vai al post...

PUBBLICITÀ



Disclaimer:


Questo blog NON è un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7 marzo 2001. Le immagini tratte da internet che possano violare i diritti di autore, previa comunicazione, attraverso la sezione -contatti-, verranno prontamente rimosse o sostituite.

Copyright:


I contenuti presenti su ROMOLETTO BLOG dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati, riprodotti, redistribuiti perché appartenenti all autore stesso. Si vieta la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. Si vieta altresì la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dell autore.


Copyright © 2011 / 2019 - ROMOLETTO BLOG - All Right Reserved

IngAC

Informazioni su Romoletto Blog

Ingegnere Civile, Blogger, Programmatore VB.NET, Lezioni private per scuole medie inferiori e superiori. Per contattarmi scorri la home fino in fondo e vai al form -Contatti-

Navigazione per Articoli della stessa Categoria