Amperometro-Voltmetro per Alimentatore Variabile



Categoria dell'articolo:
Elettronica

Schemi di circuiti elettronici per il vostro hobby preferito: l’elettronica. Audio, Amplificatori, Radio Frequenza, Analogica e Digitale…





Articolo pubblicato da:

Views: 1185 dall'1 Luglio 2018 o dalla pubblicazione, se successiva.

Navigator

Precedente - Menu - Successivo



Se trovi interessante l'articolo che ti stai accingendo a leggere, metti un mi piace e condividi! Be Social!



Amperometro-Voltmetro per l’Alimentatore Variabile in tensione e corrente: come collegarlo. Gestire la regolazione della corrente tramite i potenziometri.


Questo articolo si può considerare la naturale prosecuzione del precedente che aveva per tema la realizzazione di un alimentatore variabile in tensione e corrente per il mio laboratorio hobbystico. In questo caso ho inteso cambiare lo strumentino di misura, passando dal solo voltmetro a un amperometro-voltmetro che contemporaneamente legge sia corrente che tensione fornite.

Amperometro Voltmetro per alimentatore variabile da laboratorio

Amperometro Voltmetro per alimentatore variabile da laboratorio

L’amperometro voltmetro che ho usato

Come avevo già anticipato, di questi strumentini se ne trovano a bizzeffe su internet, tanto che ne avevo già previsto l’acquisto e relativi collegamenti. Ovviamente non pensavo ne esistessero tanti modelli simili, ma non uguali. E in effetti l’amperometro – voltmetro che mi è arrivato ha la disposizione degli spinotti diversi rispetto a quelli ipotizzati nel precedente articolo. Nulla di grave.

Vista dell'alimentatore prima del cambio di strumento di misura

Vista dell’alimentatore prima del cambio di strumento di misura (voltmetro)

In questo caso ho uno spinotto a due pin che non serve per l’alimentazione, ma per la lettura della corrente; mentre lo spinotto a tre pin serve per il voltmetro: 2 per la sua alimentazione e uno per la lettura della tensione.

Collegamenti dell'Amperometro-Voltmetro da 10A

Collegamenti dell’Amperometro – Voltmetro da 10A

Questo modello riesce a misurare, senza shunt esterna, fino a 10A teoricamente. Quindi va più che bene per i 5A forniti dal trasformatore e, al solito, misura tensioni da 0 a 100V con alimentazione massima di 30V.

I collegamenti effettuati del nuovo strumento amperometro voltmetro

I collegamenti effettuati del nuovo strumento amperometro voltmetro

La regolazione della corrente erogata dallo step-down dc-dc

Effettuata la sostituzione con l’amperometro – voltmetro e collegati i vari cavetti, mi sembra che il tutto funzioni correttamente. L’unica cosa che mi lascia perplesso è il funzionamento del regolatore di corrente. Girando i potenziometri, per la regolazione grossa/fine per come avevo ipotizzato di collegarli, avendo collegato il filamento di una valvola che assorbe circa mezzo ampere, in pratica, non si regolava un bel niente. Solo quasi a fine corsa ho avuto una diminuzione della corrente, con conseguente abbassamento di tensione, collegando con due valvole in parallelo, con circa 1A di assorbimento.

Al che ho collegato una lampada H7 per automobili, da 55W 12V che quindi assorbe circa 5A. Operando cosi ho potuto ottenere delle variazione di corrente erogata apprezzabili, ma sempre verso inizio corsa del potenziometro della regolazione grossa e nessuna variazione allo spostamento del potenziometro della regolazione fine. (Forse l’amperometro è da tarare visto che 12 x 5,8 = 70W circa, oltre al fatto che il trasformatore dichiara 5Aac). Alla fine, prova che ti riprova, misurando, cambiando carico, cambiando i valori dei potenziometri ecc sono giunto alle seguenti conclusioni.

Lampada H7 12V 55W collegata

Lampada H7 12V 55W collegata

Il funzionamento della regolazione di corrente è –grosso modo– cosi: la corrente massima di 20A dichiarata è gestita con un trimmer multigiri da 100KOhm. Pertanto per regolare efficacemente i 5A circa forniti dal mio alimentatore il potenziometro proporzionalmente dovrebbe essere da 25Kohm. Tuttavia, per quanto ho potuto sperimentare, non avendo inizialmente tale valore, ho collegato due potenziometri da 10KOhm come in figura e in questo modo ho potuto regolare e da 0,8 a oltre 5,0 A la grossa e di circa 230mA la fine. Usando un potenziometro da 50KOhm (che poi ho usato) invece si riesce a regolare circa 1A.

Dai calcoli che ho fatto però, ho poi collegato un solito potenziometro da 100KOhm (che già avevo montato sul pannello) e uno da 10KOhm. Per ottenere i 25KOhm calcolati, ho messo in parallelo un resistenza da 1/4W del valore di 33KOhm (100KOhm max dei potenziometri in parallelo con una da 33KOhm da appunto circa 25KOhm). In questo modo riesco a gestire i miei circa 5A.

Resistenza Equivalente in parallelo 0-25KOhm

Resistenza Equivalente in parallelo 0-25KOhm

Nota: fate attenzione al diametro dei cavi che usate per i collegamenti, devono avere sicuramente una sezione adeguata!

Nota: come anticipato nell’articolo sulla costruzione dell’alimentatore variabile, ho spostato l’interruttore di accensione/spegnimento sul pannello frontale.

Nota: ovviamente sotto 0.88A non si regola nessuna corrente.

Valvola accesa 6.3V 0,45A

Valvola accesa 6.3V 0,45A

E questo è quanto, per ora.

Approfondimenti



Random Post

Scimmie, scimmia – Interpretazione dei sogni

Scimmie - Interpretazione dei sogni

Una scimmia o tante scimmie, scimpanzé o scimmiette nei sogni: significati, interpretazioni e numeri della cabala associati. Le scimmie, secondo la visione della maggior parte delle persone, rappres...

Vai al post...

Piccioni, colombi – Interpretazione dei sogni

Piccioni - Interpretazione dei sogni

Sognare piccioni o  colombi: significato, interpretazione e numeri della smorfia associati al sogno. I piccioni sono simbolo di pace e armonia. Sono legati alla  risoluzione dei problemi o dei con...

Vai al post...

Moglie, coniuge – Interpretazione dei sogni

Moglie - Interpretazione dei sogni (Ritratto di Marie, moglie dell'artista Peder Severin Kröyer)

La moglie nei sogni: significati, interpretazioni, simbologia e numeri della cabala ad ella associati. Sulle mogli sono state scritte barzellette, sono tanti i luoghi comuni e gli stereotipi, vengono ...

Vai al post...

PUBBLICITÀ



Disclaimer:


Questo blog NON è un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7 marzo 2001. Le immagini tratte da internet che possano violare i diritti di autore, previa comunicazione, attraverso la sezione -contatti-, verranno prontamente rimosse o sostituite.

Copyright:


I contenuti presenti su ROMOLETTO BLOG dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati, riprodotti, redistribuiti perché appartenenti all autore stesso. Si vieta la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. Si vieta altresì la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dell autore.


Copyright © 2011 / 2020 - ROMOLETTO BLOG - All Right Reserved

IngAC

Informazioni su Romoletto Blog

Ingegnere Civile, Blogger, Programmatore VB.NET, Lezioni private per scuole medie inferiori e superiori. Per contattarmi scorri la home fino in fondo e vai al form -Contatti-

Navigazione per Articoli della stessa Categoria