Sformato greco di salsicce – Ricette semplici


Categoria dell'articolo: Secondi Piatti

Antipasti, primi piatti, secondi di carne o pesce, contorni, dolci e idee per preparazioni varie sempre veloci da preparare. Dai sfogo alla tua fantasia, creatività e ovviamente soddisfa le tue voglie di gola, con le Ricette Semplici proposte da Romoletto.





Articolo pubblicato da:

Condividi articolo:

Sformato greco di salsicce – Ricette semplici.

Ingredienti dello sformato greco di salsicce: 6 uova; 400 g di salsiccia; 1 bicchiere di vino bianco secco; 1 peperone rosso; 1 peperone giallo; 1 peperone verde; 1 grossa cipolla; 1 mazzetto di prezzemolo; 2 pomodori maturi; 2 cucchiai di parmigiano grattugiato; olio; sale e pepe. (Dosi per 4 persone).

Sformato greco di salsicce - Ricette sempliciSformato greco di salsicce - Ricette semplici

Sformato greco di salsicce – Ricette semplici (Foto a scopo illustrativo).

Preparazione dello sformato greco di salsicce

Bucherellate la salsiccia e cuocetela nel vino fino a evaporazione; poi tritatela. Mondate i peperoni; tagliateli a striscioline sottili e friggeteli, in poco olio, con la polpa dei pomodori spezzettata e un trito di cipolla.

Battete le uova e mescolatevi i peperoni, la salsiccia, il prezzemolo e il formaggio, sale e pepe. Versate in una teglia antiaderente imburrata e passatelo in forno medio, per circa mezzora.

Note e curiosità

La salsiccia è un insaccato costituito da carne, generalmente di maiale, macinata magra e grasso, anch’esso macinato; il composto è salato e aromatizzato con varie spezie: semi di finocchio, pepe, peperoncino, etc e poi immesso in budello naturale o sintetico. Era nota già al tempo degli antichi romani, col nome di lucanica, termine (appunto lucanica o luganega) che è ancora in uso in alcune regioni d’Italia.   Proprio per il nome la salsiccia sembrerebbe essere originaria della Basilicata (appunto la Lucania), anche sono presenti varie teorie secondo cui questo insaccato sarebbe originario da regioni del nord Italia ovvero Lombardia, Veneto e Trentino. La salsiccia è nata essenzialmente per soddisfare l’esigenza di aumentare la conservabilità della carne, di facilitarne il trasporto e di porzionarla. Quale che sia stata la vera origine, la salsiccia rimane uno dei più consumati e diffusi insaccati di carne. Esistono numerose varianti regionali, formati e, oltre alla tradizionale salsiccia di maiale, si possono travare salsicce di cinghiale, di cervo, di pollo o tacchino e anche di manzo, anche rappresentano senz’altro l’eccezione. Per quanto riguarda le calorie ogni 100 grammi sono presenti 310 kcal circa. Apporta una buona quantità di proteine, grassi e vitamine del gruppo B. Conviene tuttavia non eccedere nel suo consumo per l’alta concentrazione di sale (na-cl).

Altre ricette simili sul web

  • Ricetta di uno sformato di patate e salsicce da sito “Galbani.it”



Random Post

Coccodrilli, coccodrillo – Interpretazione dei sogni

Coccodrilli, coccodrillo - Interpretazione dei sogni

I coccodrilli nell’interpretazione dei sogni: significato, simbologia del coccodrillo e numeri della smorfia. Qual è quella sensazione che viene in mente quando si pensa a un grande coccodrill...

Vai al post...

Dadi, dado – Interpretazione dei sogni

Dadi - Interpretazione dei sogni

I Dadi, un dado nei sogni: interpretazione, significato e numeri associati. I dadi sono utilizzati a un gran numero di giochi diversi e tante altre situazioni. Oltre ai dadi classici con sei facc...

Vai al post...

Piccioni, colombi – Interpretazione dei sogni

Piccioni - Interpretazione dei sogni

Sognare piccioni o  colombi: significato, interpretazione e numeri della smorfia associati al sogno. I piccioni sono simbolo di pace e armonia. Sono legati alla  risoluzione dei problemi o dei con...

Vai al post...

PUBBLICITÀ



Salsicce all'ananas - Ricette semplici. Ingredienti delle salsicce all'ananas: 600 g di salsicce sottili; 1/2
Crema di favette con asparagi - Ricette semplici. Ingredienti della crema di favette con asparagi:
Vermicelli alla trapanese - Ricette semplici. Ingredienti dei vermicelli alla trapanese: 320 g di pasta;
Disclaimer:


Questo blog NON è un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7 marzo 2001. Le immagini tratte da internet che possano violare i diritti di autore, previa comunicazione, attraverso la sezione -contatti-, verranno prontamente rimosse o sostituite.

Copyright:


I contenuti presenti su ROMOLETTO BLOG dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati, riprodotti, redistribuiti perché appartenenti all autore stesso. Si vieta la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. Si vieta altresì la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dell autore.


Copyright © 2011 / 2017 - ROMOLETTO BLOG - All Right Reserved

IngAC

Informazioni su Romoletto

Ingegnere Civile, Blogger, Programmatore VB.NET, Lezioni private per scuole medie inferiori e superiori. Per contattarmi scorri la home fino in fondo e vai al form -Contatti-

Navigazione per Articoli della stessa Categoria